SES-STERLING potenzia il suo impianto con la soluzione AutoStore® di Dematic

Bussy-Saint-Georges, Francia – 31 Marzo 2020 – SES-STERLING, azienda specia-lizzata nello sviluppo, produzione e commercializzazione di accessori per cavi, otti-mizzerà le sue operazioni con l’avvio di un nuovo stabilimento 4.0 nella regione francese dell’Alsazia. 

Questa nuova operazione comporterà l’unificazione dei suoi processi produttivi, attualmente distribuiti in 5 stabilimenti, e l’automazione della sua supply chain, otti-mizzando così lo spazio disponibile e velocizzando il processo di preparazione degli ordini per i suoi clienti. 

SES-STERLING ha scelto il progetto di Dematic, che consiste in una soluzione com-posta da un sistema di stoccaggio e preparazione degli ordini AutoStore® “Goods-to-Person“ e da un circuito di trasporto per collegarlo ad altre aree all’in-terno dello stabilimento. 

Tale progetto sarà operativo nel gennaio 2021. 

“La nostra capacità di magazzino è il cuore della nostra attività in quanto ci permette di effettuare consegne entro 24 ore. Per mesi abbiamo lavorato a stretto contatto con Dematic, che ha sviluppato la soluzione più adatta alle nostre esigenze. L’ottimizza-zione degli spazi e della produttività, una preparazione ordini più affidabile e la facilità di espansione in previsione di una crescita futura hanno indubbiamente determinato la nostra scelta del sistema automatizzato AutoStore®, Spiega, Patrick EGEA, presi-dente di SES-STERLING”. In cima all’AutoStore® ci saranno 10 robot di tipo R5 che accederanno all’inventario non appena richiesto e trasporteranno i contenitori con i prodotti richiesti in una delle 3 postazioni di lavoro di tipo carosello dove ver-ranno preparati gli ordini. Da queste stazioni è anche possibile effettuare operazioni di rifornimento dei contenitori che saranno restituiti pieni alla loro posizione di stoc-caggio nel sistema. 

Come tutte le soluzioni AutoStore® progettate e implementate da Dematic, il si-stema è completamente scalabile e permette a SES-STERLING di espandere la sua capacità con più contenitori, nuovi robot e nuove postazioni di lavoro man mano che la sua fabbrica cresce, con il grande vantaggio di poter effettuare queste espan-sioni senza interrompere il funzionamento del sistema. Per ottimizzare i processi di controllo e di confezionamento, una rete di trasportatori completerà la soluzione. 

Questo sistema automatico con 30.000 postazioni di stoccaggio, che inizialmente ospiterà 25.000 contenitori, sostituisce l’attuale funzionamento manuale nelle scaffa-lature convenzionali con una soluzione globale ultra compatta che ottimizzerà lo spa-zio di stoccaggio.